Tuareg Rally 2013, stage 02-03

Il rally va avanti. Purtroppo durante la seconda tappa c'è stato un incidente per un pilota inglese. Era tra i migliori e nella scorsa edizione ha vinto varie tappe. Quest'anno stava rischiando per vincere a tutti i costi ed ha sorpassato un concorrente uscendo dalla pista. Gli è stato fatale. La gara ha subito una battuta d'arresto e la terza tappa è stata annullata. Era possibile fare il percorso non cronometrato, ma gli italiani hanno deciso di comune accordo di fare solamente il trasferimento su asfalto.

In questa edizione ci sono stati molti cambiamenti, alcuni migliorativi, altri evidenziano lacune organizzative e ancora sono da rodare. Ad esempio le classifiche è stato detto che sarebbero comparse solamente online, ma qualcosa si è inceppato e di fatto siamo alla tappa cinque e si sanno ancora solo le classifiche del secondo giorno.

La seconda tappa è stata bellissima, molto varia, soprattutto per i profi. Si lasciava Douz affrontando delle dunette e piste sabbiose per poi passare su piste dure veloci ed infine su passi di montagna. Le difficoltà sono state (per i Profi) lo Scuba Pass e il Thomas Garden. L'inferno in terra.

Anche oggi vi lascio senza classifiche, ma in compagnia di buone foto.